Sollevamento seno Milano

Riduzione seno Milano
24/07/2017
Capezzolo introflesso
Capezzolo introflesso Milano
24/07/2017

Le operazioni di lifting del seno sono chiamate mastopessi ma spesso le informazioni su internet sono ricercate digitando: sollevamento seno Milano. Questo per individuare i professionisti che si occupano di questo tipo d’operazione.

Sollevamento seno Milano, ecco cosa devi sapere!

L’intervento di mastopessi risponde alle esigenze di chi, per differenti motivazioni, si ritrova con un seno cadente e allungato. In generale nel corso degli anni, fattori come la gravidanza, l’allattamento e la forza di gravità modificano il seno di una donna. Quando la pelle perde la sua elasticità, il seno spesso perde la sua forma e compattezza e inizia a incurvarsi. Il lifting del seno, o mastopessi o ancora il sollevamento del seno; sono tutti nomi che individuano una sola operazione rivolta a migliorare l’estetica del seno, portandolo ad avere un tono e un volume ottimale.

Chiamaci ora 3662197861 per prenotare una prima visita! 

I Migliori candidati per il sollevamento del seno

Le migliori candidate per la mastopessi sono donne sane, emotivamente stabili che sono realistiche su ciò che l’intervento chirurgico può realizzare. I migliori risultati si ottengono solitamente nelle donne con seno piccolo e cadente. I seni di qualsiasi dimensione possono essere sollevati, ma i risultati potrebbero non durare a lungo in un seno pesante

La gravidanza, una possibile controindicazione

Molte donne cercano un intervento chirurgico di sollevamento del seno perché la gravidanza e l’allattamento le hanno lasciate con la pelle tesa e meno volume. Tuttavia, se hai intenzione di avere più figli, potrebbe essere una buona idea posticipare il sollevamento del seno. Sebbene non ci siano rischi particolari che influenzano le gravidanze future (ad esempio, la mastopessi di solito non interferisce con l’allattamento al seno), è probabile che la gravidanza allunghi nuovamente il seno e alteri i risultati della procedura.

Chiamaci ora 3662197861 per prenotare una prima visita! 

I possibili rischi di una mastopessi

Sollevamento seno Milano

Un lifting del seno è normalmente un’intervento sicuro, se eseguito da un chirurgo plastico certificato. Tuttavia, come con qualsiasi intervento chirurgico, c’è sempre la possibilità di complicazioni o di reazione all’anestesia. Il sanguinamento e l’infezione a seguito di un lifting del seno sono rari, ma possono causare l’ampliamento delle cicatrici. Puoi ridurre i rischi seguendo attentamente i consigli del chirurgo, sia prima che dopo l’intervento chirurgico.

Un punto dolente, le cicatrici!

Poiché la pelle in eccesso viene rimossa, i lifting del seno lasciano cicatrici evidenti e permanenti, anche se saranno coperte dal reggiseno o dal costume da bagno. (Una cattiva guarigione e cicatrici più ampie sono più comuni nei fumatori.) La procedura può anche lasciarti con capezzoli posizionati in modo non uniforme o una perdita permanente di sensibilità nei capezzoli o nel seno. Nessuno è felice di avere cicatrici a livello mammario ma nei casi che rientrano nel quadro delle operazioni di mastopessi, purtroppo è inevitabile. 

Attenzione ai photoshop!

In base all’esperienza, nella maggior parte dei casi, le cicatrici che all’inizio sono evidenti, se opportunamente trattate, diventano delle piccole linee bianche. Una cosa fondamentale da fare è seguire la terapia specifica per il trattamento degli esiti cicatriziali. Se ben eseguita  questa terapia dà degli ottimi risultati. Ricordatevi però che le foto sul calendario di un personaggio famoso (sottoposto a mastopessi), in cui non si vede nulla (cicatrici), sono sempre ritoccate con photoshop e non sono da prendere in considerazione; perché con il computer si fanno miracoli!

Chiamaci ora e richiedi una prima visita! 3662197861

Un aspetto importante, il chirurgo!

Per ottenere i migliori risultati, bisogna rivolgersi alle persone giuste. Se avete maturato la decisione di modificare il vostro seno, a prescindere dalla tecnica che andrete a scegliere, la ricerca sul chirurgo plastico è e rimane la più importante da fare! Questo lo specifichiamo perché, a causa di una forte richiesta del mercato, in Italia e nel mondo, operano molti professionisti, chirurghi estetici e plastici. Già conoscere la differenza tra i due vi mette sulla buona strada. 

Chirurgo estetico vs chirurgo plastico

Ricordatevi che un “chirurgo estetico” potrebbe essere un medico generico, un medico di base o anche un medico specializzato in malattie della pelle, in altre parole, un professionista medico che ha una laurea in medicina ma che NON è riconosciuto o qualificato come chirurgo plastico. Un chirurgo plastico, a differenza di quello estetico, è specializzato in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica. Questa specialità è l’unica riconosciuta dalla legge italiana, quindi è molto importante verificare se il medico a cui intendete rivolgervi, possiede il requisito giusto. 

I migliori risultati sono frutto di un’attenta programmazione!

La prima visita è uno degli aspetti più importanti per questo tipo di operazione. In questa sede è importante discutere francamente le tue aspettative con il chirurgo plastico e considerare la sua opinione. I pazienti hanno opinioni diverse su ciò che definisce desiderabili una taglia e una forma del seno. Il chirurgo in questa sede esaminerà e misurerà il seno, discuterà le variabili che possono influenzare la procedura; come l’età, la dimensione/forma del seno e le condizioni della pelle. Spesso questo tipo d’intervento può essere associato a una mastoplastica additiva, le variabili prima citate, determinano se un impianto è consigliabile o meno. Non esitate a porre tutte le domande che avete con il chirurgo, specialmente quelle riguardanti le vostre aspettative e le preoccupazioni sui risultati.

Sollevamento seno Milano. Chiamaci ora 3662197861 e prenota ora una prima visita! 

Cosa può e non può fare un sollevamento del seno!

Sollevamento seno Milano

Come sempre bisogna essere realistici ed è quindi fondamentale sapere cosa questa procedura può e non può fare, per essere soddisfatti dei risultati, alla fine della procedura.

Un lifting del seno:

  • Può rimodellare e riposizionare i tessuti del seno.
  • NON può aumentare le dimensioni del seno.
  • Può ringiovanire e rivitalizzare l’aspetto del seno.
  • Può trattare il cedimento del seno (ptosi).
  • Ripristina il seno dopo la gravidanza o una rapida perdita di peso.
  • Un sollevamento del seno può riposizionare i capezzoli rivolti verso il basso.

Ci sono molte cose che un lifting al seno può fare. In generale, è bene scegliere questa procedura se vuoi sollevare e ringiovanire il tuo seno. Poiché un lifting del seno non può cambiare drasticamente le dimensioni del seno, come abbiamo detto, può essere abbinata alla procedura di aumento del seno o  alla riduzione del seno; se desideri modificare sostanzialmente le dimensioni del seno.

Preparazione alla chirurgia

A seconda dell’età e della storia familiare, il chirurgo potrebbe richiedere una mammografia prima dell’intervento. Riceverai istruzioni specifiche su come prepararti per un intervento chirurgico, comprese le linee guida su mangiare e bere, fumare ed evitare determinate vitamine/farmaci. Mentre stai facendo i preparativi, assicurati di organizzare qualcuno che ti accompagni a casa dopo l’intervento e che ti aiuti per alcuni giorni se necessario. 

Tipi di anestesia utilizzati 

Il sollevamento del seno viene solitamente eseguito in anestesia generale, il che significa che non ti accorgerai di nulla durante l’operazione. In pazienti selezionati, in particolare quando viene praticata un’incisione più piccola, alcuni chirurghi, scelgono di operare in anestesia locale; combinata con un sedativo per provocare sonnolenza. In pratica si rimane svegli ma molto rilassati.

Sollevamento seno Milano. Affidati alla chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica! Chiamaci ora per informazioni! 3662197861

La procedura chirurgica

Solitamente il sollevamento del seno dura da 2,5 a 3 ore. Le tecniche variano, ma la procedura più comune prevede un’incisione intorno all’areola con un’incisione verticale. (cicatrice del lecca-lecca) L’incisione delinea l’area da cui verrà rimossa la pelle del seno e definisce la nuova posizione per il capezzolo. Quando la pelle in eccesso è stata rimossa, il capezzolo e l’areola vengono spostati nella posizione più alta. La pelle che circonda l’areola viene quindi abbassata e unita per rimodellare il seno. 

Due in uno

Alcuni chirurghi riescono a riorganizzare anche il tessuto mammario, migliorando la proiezione del seno. Una sorta di mastoplastica additiva, che utilizza il proprio tessuto mammario al posto di un impianto. I punti riassorbibili si trovano solitamente intorno all’areola, in una linea verticale che si estende verso il basso dall’area del capezzolo, e possibilmente lungo la piega inferiore del seno. Se sono necessarie protesi, verranno inserite insieme al sollevamento del seno. Verranno inseriti in una tasca direttamente sotto il tessuto mammario o sotto il muscolo della parete toracica.

In seguito all’intervento!

Dopo l’intervento chirurgico, indosserai una benda elastica o un reggiseno chirurgico sopra le medicazioni di garza. Il tuo seno sarà livido, gonfio e a disagio per un giorno o due, ma il dolore non dovrebbe essere grave. Qualsiasi disagio che senti può essere alleviato con i farmaci prescritti dal chirurgo. Entro un paio di giorni, le bende verranno sostituite da un reggiseno chirurgico. Dovrai indossare questo reggiseno tutto il giorno per tre o quattro settimane. Se la pelle del seno è molto secca dopo l’intervento chirurgico, puoi applicare una crema idratante più volte al giorno. Fai attenzione a non tirare la pelle durante il processo e tieni la crema idratante lontana dalle aree di sutura

Attenzione alla sensibilità!

Aspettati una certa perdita di sensibilità nei capezzoli e nella pelle del seno, causata dal gonfiore dopo l’intervento chirurgico. Questo intorpidimento di solito svanisce quando il gonfiore si attenua nelle settimane successive. In alcuni pazienti, tuttavia, può durare un anno o più e occasionalmente può essere permanente.

Chiamaci ora e richiedi una prima visita! 3662197861

Quando tornerà la normalità? 

Sollevamento seno Milano

La guarigione è un processo graduale. Anche se potresti essere sveglio tra un giorno o due, non pianificare di tornare al lavoro per una settimana o più. Evita di sollevare oggetti pesanti per tre o quattro settimane. Se hai sintomi insoliti, non esitare a chiamare il chirurgo che ti ha operato. Ti darà istruzioni dettagliate per riprendere le tue normali attività. Evita l’attività sessuale per una settimana o più ed evita gli sport faticosi per circa un mese. Dopodiché, puoi riprendere queste attività lentamente.

Il nuovo look

È importante ricordare che le cicatrici da sollevamento del seno sono estese e permanenti. Spesso rimangono bitorzoluti e rossi per mesi, poi diventano gradualmente meno evidenti, a volte alla fine sbiadiscono in sottili linee bianche. Fortunatamente, le cicatrici di solito possono essere posizionate in modo da poter indossare anche top scollati. Dovresti anche tenere presente che un lifting non è per sempre. Gli effetti della gravità, della gravidanza, dell’invecchiamento e delle fluttuazioni di peso, alla fine vinceranno sempre. Tuttavia è corretto dire che le donne, che hanno protesi insieme al loro sollevamento del seno, hanno maggiori chance che i risultati durino più a lungo. È probabile che la tua soddisfazione con un lifting del seno sia maggiore se comprendi a fondo la procedura e se le tue aspettative sono realistiche.

Conclusioni

Se volete maggiori informazioni sul servizio sollevamento seno Milano o volete fissare una prima visita gratuita; siamo a vostra disposizione! Il nostro portale promuove e propone la prima visita gratuita; dando a tutte le donne che desiderano migliorare il loro seno, la possibilità di avere un parere da un esperto in chirurgia plastica. 

Contattaci ora per prenotare un appuntamento con il chirurgo! 3662197861

Seguici su Facebook 

Chiama Ora
Whatsapp
Email